Menu
 

09 03 2018
Una bella notizia che si attendeva da tempo: finalmente la diocesi avrà a disposizione alcuni spazi da destinare all’ospitalità notturna dei senza fissa dimora e di persone in difficoltà. L’annuncio del vescovo Ambrogio Spreafico è arrivato durante un venerdì di Quaresima, giorno in cui papa Francesco ci ha abituato ai “venerdì della misericordia” e questa “opera segno” della diocesi era un progetto pensato fin dal Giubileo della Misericordia indetto dal Santo Padre.

Nel video, la dichiarazione del vescovo Ambrogio a margine della conferenza stampa: clicca qui


Dopo la struttura di Castelmassimo (aperta dal 2006) e quella di Ceccano, questa sarà la terza realtà che la diocesi ha realizzato per gli amici che vivono in strada. Incontrando i giornalisti delle emittenti radiotelevisive e dei quotidiani locali, monsignor Spreafico ha espresso il proprio ringraziamento all’Azienda sanitaria locale che nuovamente si è resa disponibile per rispondere a una esigenza del territorio come nel 2014, con la concessione dei locali che dal dicembre dello stesso anno ospitano la mensa per i poveri. La vicinanza dei nuovi spazi, concessi anche stavolta in comodato d’uso gratuito, alla mensa allestita nella struttura sanitaria di viale Mazzini a Frosinone è un’altra bella notizia.

In questo modo, oltre ai pasti presso la mensa, si potranno garantire ai senzatetto e alle persone in difficoltà anche altri servizi: ospitalità notturna (saranno 10– 12 i posti letto disponibili, divisi per uomini e donne), ma anche servizio doccia con annesso spogliatoio e lavanderia per gli abiti.

I lavori dovrebbero durare un paio di mesi e i costi saranno in parte sostenuti da Unindustria Frosinone.

All’incontro con i giornalisti erano presenti, oltre al vescovo, Marco Arduini, presidente della cooperativa Diaconia (l’ente gestore dei servizi e le attività diocesane), Eleuterio D’Ambrosio in rappresentanza della Asl frusinate, Loredana Piazzai (responsabile per la Comunità di Sant’Egidio delle attività a favore dei senza fissa dimora).

Nel video, la dichiarazione del vescovo Ambrogio a margine della conferenza stampa: https://massmedia.diocesifrosinone.it/video-vescovo/video-vescovo/intervista-al-vescovo-diocesano-i-poveri-ci-educano.html

<!-- --> </body>