003 giubileo delle famiglie 2016
Le famiglie «siano luoghi di misericordia e di amore per tutti» è stato uno dei passaggi del messaggio rivolto dal vescovo Ambrogio Spreafico, durante l’omelia, ai partecipanti al «Giubileo diocesano delle famiglie», che si è svolto a Frosinone nel pomeriggio di domenica 12 giugno.

L’iniziativa, organizzata dall’equipe diocesana di Pastorale familiare è iniziata a piazzale Vittorio Veneto con un momento di accoglienza e canto; poi, «Famiglie in preghiera», momento di riflessione e condivisione nella chiesa di San Benedetto, animata da alcune coppie dell’equipe e intanto c’è stata la possibilità di accostarsi al sacramento della riconciliazione. Intorno alle 18.30 è iniziata la processione verso la Cattedrale: sul sagrato Spreafico ha guidato un breve momento di preghiera prima del passaggio della Porta Santa.
001 giubileo delle famiglie 2016In Cattedrale, la celebrazione della Messa presieduta dal Vescovo, che ha sottolineato come «la famiglia è in se stessa segno di un dono, perché ognuno di noi è stato voluto da un gesto di amore di una donna e un uomo che ci ha dato la vita. Nessuno ha deciso di nascere. Almeno questo rimane indiscusso. Grazie alla bontà di Dio e all’amore umano siamo stati generati alla vita. Quindi voi siete portatori di questo dono sorgivo, che va testimoniato e mai dimenticato. Per quanto allora ognuno abbia le sue fatiche e i suoi problemi, si ricordi che la vita deve essere anche restituzione del dono ricevuto, mai possesso. E si restituisce amando gratuitamente. Il vangelo di oggi ci dipinge una scena familiare: Gesù viene accolto nella famiglia di Simone, uomo giusto e benestante. Eppure Simone, nonostante il suo invito, deve aver avuto da fare, perchè chi accoglie davvero il Signore è una povera donna peccatrice, che compie quanto Simone non aveva pensato fosse necessario. Quante volte, anche nelle famiglie, omettiamo gesti e parole di attenzione, di affetto, di tenerezza. Quanto bisogno invece abbiamo di questi gesti e di queste parole. 004 giubileo delle famiglie 2016Ne hanno bisogno i figli, i genitori, i nonni. Impariamo allora l’umiltà dell’ascolto, dell’attenzione soprattutto a chi è debole e bisognoso, anziano, malato».
Come opera di misericordia, le offerte raccolte durante la celebrazione sono state destinate in favore della mensa diocesana.

Per seguire le attività della Pastorale familiare, visitare il portale dedicato: http://famiglia.diocesifrosinone.it

002 giubileo delle famiglie 2016