Grazie al progetto promosso dall'Associazione Culturale Rifard i bambini del Rwanda hanno un campo dove praticare sport.

 

Leggi l'articolo pubblicato con le foto su  pdfAvvenire_Lazio-7_18_aprile_2021.pdf  e la notizia ripresa dall’Agenzia di stampa SIR cliccando qui.