In forma ridotta e nel rispetto delle normative anti-covid, il vescovo Ambrogio Spreafico, martedì 21 dicembre, si è recato presso l’ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone: alla Messa nella cappella al primo piano della struttura sanitaria di via Armando Fabi hanno partecipato il cappellano don Gabriele, le suore ospedaliere, il diacono Silvano ed alcuni rappresentanti del personale.

Mercoledì 22 dicembre, il presule al mattino, ha visitato il carcere di Frosinone: dopo un un breve incontro con gli agenti della Polizia penitenziaria, ha salutato i detenuti attraverso l’interfono e a ciascuno ha fatto consegnare una cartolina con la preghiera di Natale e un calendario da parete per il nuovo anno. Nel pomeriggio, ha poi fatto visita ai degenti della struttura sanitaria “Ini-Città Bianca” di Veroli.

 

In occasione del Natale del Signore il vescovo Spreafico ha presieduto la Messa del 24 dicembre in Cattedrale a Frosinone, mentre il giorno seguente ha celebrato nella Concattedrale di Veroli.

 

Qui l'articolo pubblicato su pdfAvvenire_Lazio_7_9_gennaio_2022.pdf

 

Si legga anche la news dedicata al Santo Natale 2021