Nella chiesa del Sacratissimo Cuore di Gesù, a Frosinone, la comunità diocesana si è ritrovata con il Vescovo per aderire all’iniziativa nazionale del 10 marzo, promossa dal Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE) per “celebrare una Santa Messa per le vittime della guerra in Ucraina e per la pace in questo Paese”.

Animata dal coro diocesano diretto dai maestri Serenella Bracci e Guido Iorio, la liturgia è stata presieduta dal Vescovo Ambrogio.
Vi hanno preso parte anche i fedeli della chiesa greco-cattolica ucraina presenti nel territorio della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino, accompagnati da don Sviatoslav Tytuliak, sacerdote della loro Eparchia in Italia. Tra loro, in molti sono ospitati in questi mesi presso le parrocchie della Diocesi oppure possono contare sull’aiuto e il sostegno offerto dalle parrocchie insieme ai volontari della Caritas.
Dopo la proclamazione del Vangelo in lingua italiana da parte del diacono Giuseppe, don Sviatoslav ne ha data lettura anche in lingua ucraina.

Il testo completo dell'omelia del Vescovo è disponibile cliccando Omelia liturgia per l'Ucraina (10 marzo 2023) oppure il link https://www.diocesifrosinone.it/documenti/vescovo-spreafico/omelia-preghiera-per-l-ucraina-10-marzo-2023.html.

Di seguito alcune fotografie (per una migliore visualizzazione, cliccare sulla prima fotografia e poi scorrere)