Menu
 
0
0
0
s2smodern
 
I centri di ascolto, lo sportello antiviolenza per le donne, la mensa, il dormitorio, ma anche lo sportello dedicato all'immigrazione e ai detenuti, all'antiusura: in questo volantino il dettaglio dei servizi e i recapiti delle varie realtà Caritas presenti sul nostro territorio. pdfCDA_Caritas.pdf

Per informazioni ci si può rivolgere alla Caritas Diocesana allo 0775.839388 o al 331.6877555.







I CENTRI DI ASCOLTO

Porta aperta sul territorio per accogliere, ascoltare, supportare ed orientare ai servizi del territorio, attraverso l’ascolto e l’opera dei tanti volontari che ogni giorno si dedicano al servizio.
Di seguito, l'elenco completo dei Centri di Ascolto (per qualsiasi informazione si può far riferimento anche ai recapiti del
la Caritas Diocesana: 0775.839388 o 331.6877555).


FROSINONE

Centro di ascoltoDon Luigi Di Liegro"
Viale Madrid, 2 - Frosinone 
tel. 0775 270256 - 331 6877555
apertura: mercoledi mattina 9.30-12.30

Centro di ascolto "Ss.ma Annunziata"
centro storico
Via Angeloni, 2 - Frosinone
tel. 0775 859357 - 379 1956727
apertura: lunedì 9.30-12.30/giovedì 15.30-18



AMASENO
Centro di ascolto "San Lorenzo Martire"
presso Parrocchia Madonna delle Grazie
Via Circonvallazione - Amaseno
tel. 324 8032260
apertura: Martedì e Giovedì 16-19



CASTRO DEI VOLSCI
presso parrocchia San Sosio Martire
Via Gaeta, 25 - Castro dei Volsci
apertura: mercoledì mattina 10.30-12


CECCANO
Centro di ascoltoGiovanni Paolo II
presso Chiesa Sacro Cuore
Via Di Vittorio, 6 - Ceccano
tel. 351 7632813
apertura: mercoledì mattina 9.30-12.30


FERENTINO
Centro di ascoltoDon Fausto Schietroma
Via Consolare, 200 - Ferentino
tel. 329 0999661

apertura: martedi pomeriggio 15.30-18


MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO
presso Convento Padri Cappuccini
Via Cappuccini, 1 - Monte San Giovanni Campano
tel. 347 3467415 - 3429146301
apertura: venerdì pomeriggio 17-19


RIPI

presso Parrocchia San Rocco
Via Roma, 1 - Ripi



---


SI LEGGANO ANCHE GLI ARTICOLI:
- L’impegno della Caritas durante la pandemia
- Mensa Diocesana per i poveri: ampliati i locali
- Coronavirus: la concretezza della carità